Tecno Energysun Notizie Carriera Chi siamo Contatto
Tecno Energysun by L'Arca S.c.a.r.l.

POWERTEP COGENERAZIONE A BIOMASSE

Impianto di cogenerazione con microturbina e caldaia alimentata a biomassa vegetale

L’impianto di cogenerazione a biomassa è costituito da una caldaia alimentata a biomassa lignocellulosica (cippato, agripellets, sansa, nocciolino, mais, stocco di tabacco, residui di pulitura boschiva e quant’altro ammesso dalla normativa) di potenza pari a circa 400.000 kcal/h e da una microturbina a gas di ultimissima generazione in grado di convertire il lavoro meccanico di espansione di un gas in energia elettrica di tensione e frequenza definiti per una potenza nominale di 100 kWel.

Il processo di conversione energetica della biomassa lignocellulosica implementato nell’impianto è di tipo termochimico e sfrutta la combustione in eccesso d’aria della biomassa legnosa all’interno di una caldaia a griglia fissa. Il calore ottenuto dalla combustione viene trasferito, tramite uno scambiatore ad alte prestazioni installato all’interno della caldaia stessa, all’aria di processo della microturbina che aziona un generatore di energia elettrica. Questa sezione termoelettrica basata sulla tecnologia EFMGT (External Fired Micro Gas Turbine ) della potenza nominale di 70 kWel al netto degli autoconsumi, è in grado di produrre energia elettrica da un generatore azionato da una turbina a gas: in questo ciclo termodinamico, alla combustione del metano in turbina è sostituito uno scambio termico con i gas caldi della caldaia alimentata a biomassa.

Oltre alla capacità di generare energia elettrica il sistema è progettato per recuperare il calore generato dal processo che altrimenti verrebbe disperso nell’ambiente (cogenerazione).

Le sorgenti termiche di recupero sono costituite dall’aria di processo espulsa dalla turbina dopo espansione in turbina e dai fumi di combustione della biomassa. Entrambe si presentano in forma gassosa ad elevata temperatura e possono essere impiegate per utilizzi di riscaldamento ad acqua o per processi di essiccazione, o per il riscaldamento di ambienti in piccole reti locali di teleriscaldamento.

L’impianto, funzionando esclusivamente ad aria surriscaldata scaricata in ambiente ad ogni ciclo di funzionamento, non richiede particolari competenze per la sua gestione; grazie al suo sistema di controllo governato da una centralina a PLC che regola l’alimentazione automatica del combustibile, può funzionare anche in assenza di operatore.

INGOMBRI
L'impianto Powertep, composto dai moduli caldaia-turbina, dai sistemi per il trattamento, carico e scarico delle biomasse, nonchè dalle aree di stoccaggio, occupa in genere una superficie non superiore a 150 mq.
Nelle figure seguenti sono riportati gli ingombri in alcune possibili configurazioni d’impianto.



La nostra proposta di Energy Saving Company

Decreto 06 luglio 2012 rinnovabili elettriche»

Leggi anche la cogenerazione ad olio vegetale »

Leggi anche la cogenerazione per gassificazione»

Consorzio BIOSPHERA


CONSORZIO C.A.R.I.E.R.







Chiamateci per un prevetivo


Numero Unico 199 44 61 71


La nostra proposta di Energy Saving Company