Tecno Energysun Notizie Carriera Chi siamo Contatto
Tecno Energysun by L'Arca S.c.a.r.l.
Tecno Energysun S..r.l.© realizza impianti fotovoltaici solari a concentrazione con la soluzioni di produttori europei e americani. Abbiamo avviato una serie di partnership commertciale per la distribuzione e la relaizzaione di impianti solari a concentrazione con una tecnologi altamente innovativa e performante:

questa tecnologia adattabile sia su strutture industriali che su carport e terreni, viene da noi proposta per la progettazione e la realizzazione di parchi fotovoltaici. Siamo partner e installatori qualificati per importanti produttori di Tecnologia Solare a Concentrazione.

realizzati con celle fotovoltaiche a tripla giunzione con un efficenza del 29% e monatie su moduli solari a concetrazione alloggiati su microinseguitori biassiali. Questa tecnologia consente una riduzione delle dimen sioni dell'impiantio con una ovvia riduzione dell'impatto ambientale e paesaggistico.

Un incentivio che prevede sull'attuale conto energia una sostenibilità per un tetto di oltre 200 MW, un sistema che grazie ai fattori suddetti consente una maggiore produzione a partita' di Kwp installati rispetto ad altre tecnologie fotovoltaiche.

adatto a tutte le installazioni, a terra, su coperture su pensiline


IL V Conto Energia DM 30/06/12 incentiva e disciplina il solare a

concentrazione all'art.9 leggasi all'allegato 7

Possono beneficiare delle tariffe incentivanti previste dal Quarto Conto Energia per gli impianti fotovoltaici a concentrazione soltanto le persone giuridiche e i soggetti pubblici; sono, quindi, esplicitamente escluse le persone fisiche ed i condomini.Possono, inoltre, beneficiare degli incentivi previsti dal Decreto solo gli impianti fotovoltaici a concentrazione entrati in esercizio a partire dal 1°giugno 2011 che hanno una potenza non inferiore a 1 kW e non superiore a 5 MW.

Le tariffe previste per il solare a concentrazione oer il 2012 dipendono dal semestre di entrata in esercizio (tabella incentivi IV Titolo:  

   

Primo Semestre attuazione

 

Secondo Semestre attuazione

 Intervallo di potenza

 Tariffa omnicomprensiva

 Tariffa autoconsumo

 [kW]

 [€/kWh]

 [€/kWh]

 1 ≤ P ≤ 200

 0,259

 0,157

 200 < P ≤ 1000

 0,238

 0,136

 P > 1000 

 0,205

 0,103

Tabella 2 – Tariffe per gli impianti fotovoltaici a concentrazione per l’anno 2012

Fino a un costo cumulato degli incetivi di 50 MLEuro gli impianti solari a concentrazione accedono direttamnente agli incentivi e non hanno l'obbligo di iscrizione al registro.


Solare Termodinanico cos’è

Il meccanismo di incentivazione in Conto energia per gli impianti solari termodinamici, regolato dal D.M. 11 Aprile 2008 e dalle successive modifiche apportate dal D.M. 6 luglio 2012, remunera, con apposite tariffe incentivanti, l’energia elettrica prodotta da un impianto solare termodinamico, per un periodo di 25 anni. Le tariffe restano costanti per il periodo d’incentivazione.
Nel caso di impianti ibridi, cioè alimentati sia da fonte solare che da altre fonti, solo l’energia elettrica derivante da fonte solare è incentivata con le tariffe del Conto energia.

 

I requisiti tecnici degli impianti

Possono accedere all’incentivazione prevista dal D.M. 11 Aprile 2008, come modificato dal D.M. 6 luglio 2012, gli impianti solari termodinamici, anche ibridi, di nuova costruzione ed entrati in esercizio in data successiva al 18 luglio 2008 (data di emanazione della delibera attuativa AEEG 95/08), che rispettano i seguenti requisiti:

  • non utilizzano come fluido termovettore o come mezzo di accumulo sostanze e preparati classificati come molto tossici, tossici e nocivi ai sensi delle direttive 67/548/CEE e 1999/45/CE e loro successive modificazioni  (se il sito di ubicazione dell’impianto è in area industriale non è richiesto il predetto requisito);
  • sono dotati di un sistema di accumulo termico con capacità nominale superiore a 1,5 kWh/m2 e di una superficie captante maggiore di 2.500 m2 per impianti entrati in esercizio entro il 31/12/2012;
  • per impianti entrati in esercizio in data successiva al 31/12/2012 quelli previsti nella seguente tabella:
  • Superficie captante (m2)
    Capacità nominale di accumulo
    per ogni m2 di superficie captante (kWh/m2)
    >50.000
    > 1,5
    10.000 < S ≤ 50.000
    > 0,4
    ≤ 10.000
    Non previsto
  • sono collegati alla rete elettrica (o a piccole reti isolate) e ogni singolo impianto è caratterizzato da un unico punto di connessione.
I Decreti prevedono, inoltre:
  • un limite massimo di potenza incentivabile, ivi inclusa la parte solare per gli impianti ibridi, pari a  2.500.000 m2 di superficie captante;
  • tariffe differenziate in base alla frazione d’integrazione della produzione non attribuibile alla fonte solare e, a partire dal 31/12/2012, legate al valore della superficie di captazione (soglia di 2500 m2)


Le tariffe incentivanti per gli impianti solari termodinamici variano:

  • in funzione della frazione d’integrazione - ovvero della percentuale di energia elettrica prodotta annualmente da fonte non solare;
  • in funzione della superficie captante  - ovvero della somma delle aree di tutti i captatori solari dell’impianto solare termodinamico, anche ibrido;
sono riconosciute per un periodo di 25 anni dall’entrata in esercizio dell’impianto.
Gli incentivi vengono, quindi, riconosciuti per l’energia elettrica prodotta dall’impianto esclusivamente per la produzione solare imputabile, misurata da un gruppo di misura posizionato a valle dei gruppi generatori interessati. Le tariffe incentivanti si aggiungono ai ricavi derivanti dalla vendita dell’energia elettrica prodotta e immessa in rete.

Gli impianti che entrano in esercizio dal 31/12/2012 e fino al 31/12/2015 aventi una superficie captante superiore ai 2.500 m2 hanno diritto alle tariffe incentivanti indicate nella tabella seguente:

Frazione di integrazione
Tariffa €/kWh
Fino a 0,15
0,32
Tra 0,15 e 0,50
0,30
Oltre 0,50
0,27

Nota: si definisce frazione di integrazione (Fint) di un impianto solare termodinamico la quota di produzione netta non attribuibile alla fonte solare, espressa dalla relazione: Fint = 1 – Ps/Pne;dove Ps è la produzione netta di energia elettrica imputabile alla fonte solare e Pne è la produzione di energia netta dell’impianto


Siamo in agreement per la commercializzazione di moduli solari a concentrazionee con i più importanti produttori per info:

servizioclienti@tecnoenergysun.it

Clicca e scarica un file dii benchmark della tecnologia

Tecnoenergysun HCPV

 



POWERDISH 3kWp HCPV



Sunflower 300wp Energy Innovations



GEN2 200wp Isofoton



Arima




per informazioni e preventivi

chiama

Numero Unico 199 44 61 71


per verificare lo stato della tua pratica

chiama

Numero Verde 800 912 276